image

31 ott Nicole Minetti ambiziosa: dopo il pirellone, la casa bianca!

Nicole è giunta agli onori della cronaca per essere passata dal mestiere di igienista dentale di Silvio Berlusconi direttamente a quello di consigliera della regione lombardia e, complice anche il suo essere implicata nel caso-Ruby, da quel momento in poi la sua é stata un’ascesa senza fine; fine che non sembra giungere nemmeno ora che ha perso il lavoro in regione.

Di quale “Nicole” stiamo parlando? Ovviamente di lei, la unica e sola Nicole Minetti.                      Come precedentemente scritto; il nome della Minetti ha cominciato a prendere piede a causa del suo presunto ruolo di “scout” di giovani donne nel processo a Berlusconi soprannominato “rubygate”, quando la bella (per non dire splendida) Nicole era anche consigliera regionale in Lombardia alla corte di Formigoni.

Per effetto dell’attenzione che i media riservano a Berlusconi, la Minetti ha cominciato a scalare le rotative e il suo personaggio a finire sempre piú sulla bocca di tutti; fino agli eventi delle ultime settimane.

Dopo lo scandalo riguardante la corruzione che ha coinvolto la giunta della regione Lombardia, la Minetti e tutti i suoi colleghi consiglieri si sono trovati in relative “braghe di tela” (sottolineando l’appellativo relative in quanto corrispondono ad una pensione di 1300€ mensili per il ruolo avuto in regione).

C’é da dire che Nicole era giá stata invitata a dimettersi dal suo ruolo di consigliera, sia per gli scandali nei quali era coinvolta che per il teatrino di giornalisti che si portava dietro, ma si era rifiutata di presentare le dimissioni perché convinta in toto dal progetto di Berlusconi e dal PDL per la regione Lombardia.

Oltre che il mestiere di consigliera regionale; Nicole ha partecipato anche ad una sfilata di costumi da bagno della nota marca “Parah”, dove abbiam potuto ammirare il suo fisico scolpito e il suo talento naturale per la passerella delle sfilate.

Questa sua apparizione ha generato un altro scandalo, l’ennesimo, e riempito ulteriori rotocalchi, prova lampante che Nicole é diventata un personaggio dalla grande potenza mediatica: il suo nome é in grado di catalizzare l’attenzione dei media, qualunque cosa faccia.

Le ultime notizie che la riguardano sono piú che altro rivelazioni, ovviamente scottanti, nelle quali Nicole ha ammesso di aver amato, anche fisicamente, una donna (rivelatasi poi essere marysthell polanco, collega olgettina della Minetti) e di aver dato sfogo alle sue fantasie lesbo.

Rivelato questo ed ottenuta la sua pensione, Nicole é entrata ancora una volta nei nostri quotidiani rivelando di volersi trasferire per qualche tempo negli Stati Uniti d’America, per sfuggire al fango dell’Italia chiudendo cosí un capitolo della sua vita, e di voler trovare l’amore (e non quello fugace con Corona della passata estate).

Oltre a desiderare “un bell’uomo di due metri che gioca a baseball e che riesca a conquistarmi” Nicole non nasconde la sua intenzione di proseguire la carriera politica, magari proprio in america; é degli ultimi giorni la sua provocazione: “Ma quale Pirellone, ora mi prendo la Casa Bianca e divento la first lady”.

 

Questi i sogni Nicole Minetti, sogni che le auguriamo di realizzare quanto prima; in modo da dare ulteriore lustro alla sua vita social-politica e poter dare a noi altro materiale per le notizie; in altre parole, “contenta Nicole, contenti tutti”. 
 


Giacomo Zobbio
jekstain@gmail.com

Studente di editoria, archivista delle dispense e co-fondatore del FUBplus. Simpatico, affabile e sempre disponibile; sa sempre cosa dire ed ha sempre una parola buona per tutti e per tutto. Twitter: @JekStain



Advertisment ad adsense adlogger