incontri che sorprendono

30 apr Brescia contemporanea, incontri che sorprendono

 Musica, arte, poesia, architettura, psicanalisi. La manifestazione “Brescia Contemporanea” continua, inaugurando il secondo ciclo di incontri presso il Museo Santa Giulia.

bs contemporanea

 Gli appuntamenti collaterali alla mostra “Novecento Mai Visto”(che ha portato a Brescia la Daimler Art Collection, una tra le più celebri collezioni d’arte contemporanea, ndr) proseguiranno per tutto il mese di maggio. Ogni mercoledì, la white room del museo ospiterà artisti e pubblico per un aperitivo informale, occasione d’incontro e discussione. Incontri che sorprendono, che fanno del museo un vitale luogo di confronto, di approfondimento, di informale e trasversale frequentazione dell’arte. Cinque appuntamenti per cinque artisti, cinque discipline, cinque racconti di sé e dei propri progetti.

 

 

 

 PROGRAMMA
1 MAGGIO : DAVE MCADAM
Incontro con il folk contemporaneo attraverso la musica di un raffinato songwriter irlandese, cresciuto nella Dublino degli anni ’70. Canzoni semplici, melodiche ed eleganti in bilico tra folk, rock moderno e sperimentazione melodica.
 
8 MAGGIO : MAURO MONTALBETTI
dialogo sul percorso creativo e professionale di uno tra i compositori musicali maggiormente apprezzati dalla critica.
 
15 MAGGIO : EMILIO ISGRÒ
poeta visivo e artista concettuale, drammaturgo e scrittore afferma la necessità di affrancare l’arte, restituendola a una maggiore trasparenza.
 
22 MAGGIO : BENEDETTA TAGLIABUE
architetto di fama internazionale, direttrice della Enric Miralles Foundation. È suo il progetto arrivato secondo per la realizzazione del padiglione italiano di EXPO 2015.
 
29 MAGGIO : ANDREA CIRELLI
psicologo e formatore bresciano, specialista in ipnosi dinamica. Un incontro per conoscere e capire la comunicazione simbolica e il coinvolgimento emozionale.
 
INFO

Gli incontri iniziano alle ore 18.45, l’ingresso è libero fino ad esaurimento posti disponibili.

Diverse cantine del territorio hanno sposato l’evento per introdurre, accompagnare o concludere ogni incontro con degustazioni ad hoc dei più blasonati vini e dei migliori prodotti tipici del territorio. Gli appuntamenti e le degustazioni hanno una durata complessiva di circa 1h30.

 Il museo e, quindi, la mostra “Novecento Mai Visto” sono visitabili fino alle ore 22.00

 Per l’occasione, la white room del museo potrà vantare una veste nuova grazie alla collaborazione dell’azienda bresciana Pedrali http://www.pedrali.it/

 A partire dalle ore 19.00 sarà possibile visitare la mostra NOVECENTO MAI VISTO ad ingresso ridotto a 7,50 euro 

http://www.bresciacontemporanea.it/

http://www.novecentomaivisto.it

http://www.bresciamusei.com

tel. 030 297 7834

  
 


Giulia Bosi
bosi.giuli@gmail.com

simpatica e solare, laureanda in giornalismo e aspirante professionista, vi porterà nel cuore di Brescia, facendovi scoprire gli ultimi eventi e le ultime novità!



Advertisment ad adsense adlogger