thumb.php

27 feb Guida allo Smartphone, puntata 4: “Meteo”

Ciao a tutti e benvenuti su “Guida allo smartphone”: tutto ciò che vi può far comodo sapere nell’immenso (e a volte dispersivo) mondo della smart-telefonia moderna!
Sono sempre @JekStain e anche oggi vi darò qualche dritta su come rendere uno smartphone il vostro più affidabile compagno di vita!

Quante volte vi è capitato di voler andare a fare un giro, partire ma non sapere che tempo fa nel luogo di destinazione? E anche, quanto sarebbe utile sapere il meteo della giornata prima di partire per fare un giro al lago? Uno smartphone ci aiuta anche in questo!

Weather-iconDi base sull’iphone c’è già un’applicazione che riguarda il meteo, è di marca apple e dal vostro smartphone non è eliminabile perchè in dotazione automaticamente con esso.
Fondamentalmente è buona come applicazione e non ha problemi di sorta; tuttavia non è sempre precisa nell’indicare il tempo e non permette di valutare le variazioni del clima in quella determinata zona.

Oltre a questa app basilare, esistono due valide alternative; Living Earth e IlMeteo.

Schermata 2013-02-18 alle 11.47.14Living Earth è quella più valida e meglio programmata, anche per il fatto che per usufruirne bisogna pagare 1,79€; oltre al meteo e alle variazioni di ora inora, permette di conoscere la temperatura massima e quella minima, il grado di umidità e la forza del vento, l’orario dell’alba e del tramonto, permette di salvare le città delle quali più ci interessa la metereologia ed infine una riproduzione del globo sul quale osservare ciascuno dei fenomeni sopra citati.

Schermata 2013-02-18 alle 11.46.56
IlMeteo
è l’app ufficiale del meteo per l’italia e per il mondo e permette di vedere segnalazioni sulle autostrade, dalle webcams e ricevere informazioni anche per quel che riguarda gli impianti balneari e quelli sciistici; essendo gratuita è però soggetta alla presenza di noiose pubblicità sulle quali si può erroneamente cliccare.

Per quel che riguarda un paragone, io personalmente preferisco LivingEarth anche per la precisione e la mancanza di pubblicità; nonostante ciò, nessuna delle tre è da buttare e la preferenza è giocata sempre dal gusto personale.
Spero di esservi stato di aiuto e vi invito a passare di qui anche la prossima settimana; per una nuova ed utile puntata di “Guida allo smartphone”! :)

Si ricorda a tutti i visitatori e lettori che:

  1. questa guida viene prodotta basandosi su un dispositivo iPhone ma che la stragrande maggioranza delle questioni trattate e delle applicazioni nominate si trova anche su dispositivi con alto sistema operativo e con la medesima funzione.
  2. la suddetta non si interessa di eventuali differenze spicciole tra sistemi operativi per quel che riguarda le impostazioni avanzate di ciascuna applicazione ma vuole solo far entrare nell’ottica “smart” chi sente di combattere con la tecnologia ogni volta che la trova di fronte a sé.

 
 


Giacomo Zobbio
jekstain@gmail.com

Studente di editoria, archivista delle dispense e co-fondatore del FUBplus. Simpatico, affabile e sempre disponibile; sa sempre cosa dire ed ha sempre una parola buona per tutti e per tutto. Twitter: @JekStain