1273393975_lamborghini_gt_ok

20 set Vediamo oggi le auto di domani..

Si sa, noi uomini, chi più chi meno abbiamo il debole per le automobili. Che ne dite di fare un rapido viaggio tra le novità appena uscite e tra quelle che ci aspettano nel prossimo futuro?

Partiamo dalla Mercedes e dal suo gioiellino che dovrebbe porsi come concorrente importante per il BMW X1 e l’Audi Q3: stiamo parlando della Mercedes GLA, in uscita nei saloni nel 2014. La nuova Mercedes GLA nasce sulla piattaforma MFA a trazione anteriore o integrale, la stessa usata dalla nuova generazione di Mercedes Classe A, dalla nuova Mercedes Classe B, dall’attesissima Mercedes CLA. Lunga soli 4,40 m si presenta come il più compatto tra i SUV della casa della stella a tre punte; la nuova Mercedes GLA sarà proposta con una selezione di motori a quattro cilindri, abbinati a trazione anteriore o integrale e a trasmissioni manuale o robotizzata 7G-DCT doppia frizione.

Non saranno in molti, ma quelli che hanno avuto occasione di guidare il Porsche Panamera si saranno accorti di una cosa: la macchina è davvero lunga e, essendo il sedile molto ribassato, la guida risulta difficoltosa. Ecco che quindi nel 2016 la Porsche presenterà una nuova auto, per ora chiamata Porsche Pajun (nome fittizio di Panamera Junior). Per ora non c’è nulla di ufficiale, ma si parla di un motore 3.0 TDI da 260 cavalli oppure da 320 cavalli.La regina della gamma, probabilmente denominata Pajun Turbo S, dovrebbe raggiungere la stratosferica potenza di 527 cavalli ed essere l’unica spinta da un V8.

Recentemente, in una puntata di Top Gear sono state messe a confronto le due generazioni di Audi TT. Per gli amanti di quest’auto grande sorpresa: nel 2014 verrà presentata la terza generazione di Audi TT: la base dell’auto sarà la stessa della nuova Audi A3 e della nuova Volkswagen Golf. Dalle prime indiscrezioni sembra abbia un passo più lungo, nonostante la riduzione di peso (tra i 60 e gli 80 kg); verrà mantenuto il design caratteristico, nonostante le linee risultino più marcate e aggressive. Per quanto riguarda il motore nulla è ancora sicuro, ma si ritiene molto provabile l’utilizzo della tecnologia Cylinder on Demand, con un 1.4 litri benzina TSI.

Probabilmente, una delle auto che conta più versioni e varianti è sicuramente la Mini: ed ecco che la casa automobilistica britannica ha presentato la sua ultima creazione, che dovrebbe fare il debutto nel 2013, la Mini Paceman: partendo dalla concezione e dal design della Mini Countryman, è stata realizzata a detta della casa “la prima Sports Activity Coupé del mondo nel segmento delle vetture premium compatte e di piccola cilindrata”. L’interno posteriore è realizzato con il concetto del “lounge style” creando quasi un vero e proprio salottino. Anche per questo settimo modello avremo la versione Cooper S, Cooper SD, Cooper D e Jhon Cooper Works.

Vogliamo chiudere in bellezza, o almeno con un po’ di orgoglio patriottico. Unica delle auto che vi presentiamo e che è già attualmente sul mercato. Stiamo parlando della nuovissima Fiat 500L, erede di quel marchio (il “500”) che sta oramai diventando un brand di punta della casa torinese. Riprendendo concetti della Fiat Idea e della Fiat Grande Punto, cerca di porsi come protagonista sia sul mercato nordamericano che su quello europeo: le nuove linee la rendono sia un’auto adatta alle famiglie che di grande tendenza per i giovani. Ampissima la gamma dei gadget disponibili per personalizzare il proprio “cinquino”: per i più esigenti ed eccentrici si potrà addirittura far montare una macchina da caffè Lavazza con funzionamento a cialde per gustarsi in ogni momento un ottimo espresso.

Non resta altro che aspettare le varie presentazioni e messe in strada: nonostante Posche mantenga la sua linea inalterata da svariati anni, possiamo notare in tutti i modelli la ricerca di un concetto nuovo dell’auto, cucita addosso all’autista e con un design decisamente accattivante.

E voi, quale tra queste 5 auto preferite? 
 


Giacomo Tampalini
giacomo.tampalini@alice.it

Solare e divertente, appassionato e intraprendente, professionale e disponibile. Tecnologia e news dal mondo sono la sua specialità. Il suo più grande debole? Gli angeli di Victoria's Secret!