620x400xurl-2_jpeg_pagespeed_ic_Sv3BNEsWGz

21 dic Spotlight | What’s MEGGINS??

Buongiorno amici apocalittici!!! Se riuscite a leggere questo post significa che il vostro Anti-Virus non funziona correttamente / secondo il calendario Maya oggi è il primo di Aprile siamo tutti ancora vivi! Ok, basta con gli entusiasmi , c’è gente che deve lavorare…ahahah scusate pensavo ancora al primo d’Aprile…

Anche quest’anno si dirige imperterrito verso un’inesorabile fine e come ogni anno è mia tradizione tirare le somme di cosa sia andato bene, cosa poteva andare meglio, cosa non si è realizzato, cosa non doveva proprio capitare, cosa chi quando cosa perché indi per cui perciò…cosa??

Perché non provare invece a capire che cosa (ok, la smetto di ripeterlo…) questi 2012 anni di storia abbiano portato alla nostra società? Che ne è ad esempio dell’eterno conflitto tra il bene e il male, la Juve ed il Milan, la pizza ed il kebab, gli ominidi uomini e le dive donne?

Ed è proprio su quest’ultimo epico conflitto dalle mille sfaccettature che vorrei richiamare la vostra attenzione: maschilismo vs femminismo, sesso forte vs sesso debole, rosa vs blu; la società mostra l’avanzare di donne sempre più determinate e forti in contrapposizione a uomini sempre più deboli, ma in un universo dove i vecchi ed ottusi equilibri sembrano capovolgersi…a chi tocca portare i “pantaloni”?? MA NESSUNO!!!

Parliamo di un settore in cui la parità fra i sessi sembra essere stata raggiunta : il mondo del lavoro/ la politica/ il parcheggio..

ladies & gentlemen let’s talk about FASHION!

È ormai risaputo che la moda non conosce confini, né geografici né di genere, infatti dove il men’s wear diventa un must per il gentil sesso, ecco che i più comuni capi d’abbigliamento femminile vengono reinventati per i maschietti: dal “classico”  mankinis (= scempio-del-bikini-per-Lui…thanks Borat),

alla new entry del momento, ovvero i MEGGINS!!

Sembrerebbe  un incrocio tra l’INPS e una certa Maggie, in realtà non è che l’addizione tra due parole nostrane come MAN e LEGGINS (no non è la trama di Saw VIII).

Ma quale patria può vantare la paternità di una simile scoperta? Ci basta andare come sempre oltreoceano…Giappone? No , l’altro oceano: USA!

New York ne è invasa, ma di cosa si tratta? Una rievocazione romantica ai menestrelli medievali o un semplice richiamo alla praticità (‘n doe…)?

Star del calibro di Lenny Kraviz, Conan O’Brien, Russel Brand e Just..(devo proprio scriverlo? :’( ) Justin Bieber hanno sfoggiato questo trend con coraggio(tanto..), autoironia e sì, sfrontatezza tipicamente rock (NB: l’accostamento della parola “rock” alle parole “Bieber” e “Justin” non  era premeditato)…

Ma la patria del Pulcino Pio sarà forse insensibile ad una  tale tendenza??  Se ce l’hanno fatta Gustavo Lima  ed il suo amore per le onomatopee, Psy con il suo step all’orientale non credo proprio che le guaine contenitive possano avere vita difficile qui da noi…

Analizziamo con occhio critico i vantaggi e gli svantaggi di questi collant sexy:

Vantaggi:

  • No bottoni o cerniere lampo
  • Comodità  a prova di mutanda
  • Disponibili in diverse texture e fantasie

 

Svantaggi:

  1. Vi renderanno  single …

Insomma quale ambasciatrice improvvisata del sesso opposto condivido con voi lettori lo Stella-pensiero su tale argomento: … NO!

Quindi ragazzi miei…e metteteli sti pantaloni!!

 
 


Stella Omenego
omenego.stella@gmail.com

Ironica, creativa,fashionista wannabe e blogger. Il mio motto? Puntare sempre alle stelle (o ai pan di stelle U.U) ! Tante collaborazioni nel cassetto e alcune già avviate: Diciamo che faccio parte della fazione: "giovani svegli( meglio se dalle 6 a.m) che aspirano a trovare un loro posto nel mondo e non hanno paura di rimboccarsi le maniche (sempre a 3/4 mi raccomando!)". Blog: http://theenchantedboudoir.blogspot.it/ Twitter: @stellaomenego