32a36_mercedes-benz-at-mille-miglia-2010-16

09 mag MILLE MIGLIA 2012

Ci siamo, manca davvero poco. Tra qualche giorno prenderà il via da Brescia la gara di auto d’epoca più famosa al mondo: la Freccia Rossa di Brescia, la Mille Miglia.

Nata nel 1927 su iniziativa dei 4 moschettieri delle corse (Aymo Maggi, Renzo Castagneto, Bruno Boni e Giovanni Canestrini) la gara si è tenuta per ben 24 edizioni, fino al tragico incidente del 1957 che ha visto la morte del team De Portago – Nelson a bordo di una Ferrari 315S e che ne ha sancito la fine.

Ma da metà degli anni Ottanta è ripreso lo spettacolo, con la rievocazione di quella gara che tanto aveva appassionato il pubblico di allora: come al solito partiranno da brescia quasi 400 equipaggi a bordo di auto stupende, che andranno dalla più classica delle OM (vincitrice della prima edizione con Minoia e Morandi) alla superba Mercedes 300 SLR (vincitrice nel 1955 con Stirling Moss e Denis Jenkinson). Presenti come sempre alla gara i migliori piloti della categoria: Giuliano Canè con la BMW 328 Mille Miglia Roadster, Bruno Ferrari su Bugatti T37 e il vincitore della precedente edizione Giordano Mozzi su Lancia Astura.

Piloti da tutto il mondo (Argentini, Russi, Giapponesi per non citare i classici Europei) si sfideranno nella varie prove speciali lungo tutto il percorso che passerà per Verona, Padova, Ferrara, Ravenna, San Marino, Roma, Viterbo, Siena, Firenze, Bologna, Modena, Parma, Cremona per poi far rientro nella serata di Sabato 19 a Brescia.

Stella di prima grandezza sarà senza dubbio la madrina della Mille Miglia: per l’edizione 2012, la prescelta dovrebbe essere una «bellissima» italiana; ancora mistero quindi su chi sarà la prescelta. Intanto all’organizzazione è pervenuto un telegramma di Mario Monti che si compiace del fatto che la gara sia diventata una bandiera simbolo dell’italianità nel mondo.

Quest’anno inoltre Brescia entrerà nel Guinness dei primati: lo farà attraverso uno dei suoi simboli, la celebre freccia rossa della Mille Miglia che per l’occasione rossa non sarà, ma che sarà fotografata dal satellite andando a formare il logo più grande del mondo. Le 375 vetture saranno disposte a formare il celebre simbolo dalle dimensioni di 100×180 metri, andando a coronare un progetto presentato ben 5 anni fa nel 2006.

Antipasto della gara sarà la consueta Notte Bianca del 12 Maggio: Arisa sarà la protagonista della serata di musica e spettacolo che ogni anno anima la città di Brescia fino a notte fonda. La cantautrice si esibirà alle 22 sul palco di Piazza della Loggia. Ad anticipare il suo ingresso la Fanfara dei bersaglieri che darà il via alla lunga kermesse. Ed è il patron Alessandro Casali ad assicurare un serata di grande qualità e divertimento, con tantissime altre iniziative collaterali collegate: appuntamento da non perdere per visitare anche la splendida cornice del Museo Mille Miglia, con la sua collezione di auto storiche e la mostra temporanea dei bolidi Mercedes Benz.

Vi ricordiamo quindi gli appuntamenti principali:

  • Sabato 12 Maggio: Notte Bianca
  • Giovedì 17 Maggio: Partenza della Mille Miglia da Viale Venezia
  • Sabato 19 Maggio: Rientro delle auto a Brescia

Per qualsiasi altra informazione visitate il sito ufficiale della Mille Miglia o del Museo Mille Miglia.

Ed ora spazio alle immagini:

 
 

Giacomo Tampalini
giacomo.tampalini@alice.it

Solare e divertente, appassionato e intraprendente, professionale e disponibile. Tecnologia e news dal mondo sono la sua specialità. Il suo più grande debole? Gli angeli di Victoria's Secret!