brevetti

15 ott Ecco i brevetti più folli

Benvenuti tra le invenzioni più pazze del mondo!

Iniziamo con Amazon: Vi è mai capitato di far cadere il telefono? Ecco; immaginate una caduta folle una da aver paura a ruotare il monitor e vederlo frantumato in mille pezzi. Amazon ha la soluzione! Lo smartphone con airbag: registrato nel 2011.

Apple: “caz*o ho l’iPad scarico!” non lo dirai più. Il brevetto registrato anch’esso nel 2011, prevede un Tablet eterno, si scarica solo dopo mesi!

LG: e se non ci stesse nelle tasche il telefono? Niente paura arriva lo smartphone pieghevole, flessibile come pasta sfoglia! Brevettato nel 2012.

Motorola: perché non “sculacciare” un telefono maleducato se suona quando non deve? L’apparecchio “si silenzia” se gli si danno dei colpetti sul retro.

Nokia: “Guarda che ti si illumina l’occhiale!” – “Ah grazie avevo lasciato lo smartphone in silenzioso”. Secondo nokia dovremmo sapere di ogni notifica per questo brevettato degli occhiali che lungo la stanghetta sinistra si illuminano alla ricezione di chiamate, messaggi, ecc.ecc.

Google: il mouse ? Non serve più! Ecco gli occhiali brevettati a giugno 2012 che permettono di utilizzare il pc senza toccarlo.

Sembrano idee folli ideate da comici ma chissà magari tra qualche … scusate mi suona l’occhiale… (brevetto: google glass )

Ad ogni modo i brevetti sono talmente tanti (solo nel 2011: samsung ha brevettato 894 idee; Apple 676; Prasonic 2559; cifre a dir poco allucinanti ) che google ha pensato bene di creare un motore di ricerca apposito google.com/patents per navigare tra le idee.

Conclusione? Se non hai almeno 100 brevetti non sei nessuno !

 

 

  
 


Andrea Pavoni
andpavoni@gmail.com

E' il lato tech del FUBplus. Appassionato fino al midollo di informatica e tecnologia. Gran lavoratore, disponibile, paziente e amico fidato. Con un computer sarebbe in grado di conquistare il mondo!