DEFINITVA COLORE

25 ott UptoArt from Talent Garden: ecco a voi una fucina di talenti

La passione che sconfigge l’immobilismo, il talento che abbatte le pressioni, la voglia di reagire che sotterra la paura; da queste basi e con questi preconcetti nasce Talent Garden, “un ecosistema dove le menti brillanti si sfidano e si contaminano”.

Per inciso, TAG (l’abbreviazione di TAlent Garden, n.d.e.) è uno spazio di 700mq aperto 24 su 24 in grado di ospitare 56 talenti, un luogo dove co-abitano e co-esistono entità imprenditoriali diverse con il duplice intento di competere e collaborare per rafforzarsi a vicenda e crescere insieme, contaminandosi naturalmente proprio come in un giardino appunto.

In questo contesto prende vita UptoArt; un’agenzia di comunicazione che si occupa di marketing, progettazione grafica e design che si propone come referente unico nella fornitura di consulenze e servizi che riguardano la comunicazione a 360°gradi.
UptoArt è una società giovane, snella nella struttura e dinamica nel modo di operare, in grado di offrire un servizio globale dalla progettazione alla realizzazione. Di fatto; permette di disporre di un unico soggetto che cura tutti gli aspetti della comunicazione, coordinando molteplici professionalità senza perdere di vista gli obiettivi; ciò si traduce, per le aziende e il loro personale, in un grande risparmio di tempo e di risorse.

Dopo essersi conosciuti nella realtà lavorativa di MachinaImpresa ed essere staticolleghi per un paio di anni; Serena Bianchi, Lorenzo Maternini, Mori Alessandra e Tarolla Patrizia (in rigoroso ordine da sinistra a destra nella foto) hanno deciso di seguire il proprio sogno imprenditoriale e creare una propria impresa di comunicazioni in grado di soddisfare il loro desiderio di mettersi in proprio.

In barba alla crisi che imperversa in tutto il mondo, per la quale millantano una prossima (quanto non si sa) fine, questi quattro giovani imprenditori hanno deciso di sedersi al tavolo e di giocarsi le loro carte; d’altronde, un certo Einstein sosteneva che “la creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura; è nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie” ed è ciò che auguriamo di fare ad UptoArt.
Chi nel ruolo di designer (Alessandra e Patrizia) e chi nel ruolo di esperto del marketing (Serena e Lorenzo), UptoArt può contare su un gruppo coeso, professionale e molto affiatato; in grado di spaziare dai servizi di grafica e quelli di comunicazione strategica e di marketing ai servizi di web e design, affiancati anche da un servizio di organizzazione degli eventi e da un ufficio stampa per le pubbliche relazioni.

Altro particolare sul quale mi soffermo riguarda il fatto che, oltre a tutti gli appellativi sopra citati, il gruppo di UptoArt è un gruppo giovane che, malgrado nel nostro paese regnino una complessiva diffidenza ed una demotivante sfiducia verso i giovani, è riuscito ad imporsi discretamente nel mondo del lavoro collaborando insieme ai professionisti del mestiere e venendo contattato, per alcuni dei servizi offerti, sia da TeleTutto (noto brand di telecomunizazioni della provincia di Brescia) che dal Giornale di Brescia e da un’importante SpA di Milano leader nelle energie rinnovabili.

Come un’impresa di comunicazione che si rispetti, sono già attivi i profili di Facebook (http://www.facebook.com/UpToArt.Comunicazione) e Twitter (www.twitter.com/UpToArt/) ed è possibile visitare il sito all’indirizzo www.uptoart.it.

Oltre ad augurarsi che comincino a prosperare TAGs in ogni dove; il FUBplus manda il suo personale “in bocca al lupo” all’agenzia UptoArt, con la speranza che possa prosperare a lungo nel tempo e che la fiducia in un gruppo giovane possa essere il primo passo, da parte del mondo delle imprese, verso una costante fiducia nei giovani.

  
 


Giacomo Zobbio
jekstain@gmail.com

Studente di editoria, archivista delle dispense e co-fondatore del FUBplus. Simpatico, affabile e sempre disponibile; sa sempre cosa dire ed ha sempre una parola buona per tutti e per tutto. Twitter: @JekStain