05 nov Olivia Palermo e le altre… It Girls!

New York, Londra e Parigi sono sempre nel cuore delle fashion addict.

Non esiste un luogo al mondo che sia equiparabile a New York . Per le fashioniste è una questione legata a Carrie Bradshaw e a “sua sorella minore” Serena Van der Woodsen ma oltre Sex and the City e Gossip Girl, New York è la città più cinematografica al mondo. Davanti alle vetrine di Tiffany ci sentiamo come Audrey Hepburn e nel Village abbiamo la sensazione di poter incontrare da un momento all’altro Woody Allen. E poi i taxi gialli incolonnati affianco alle limousine, le insegne luminose e la folla travolgente di Times Square, le modelle e le signore dell’Upper East Side che fanno shopping da Saks Fifth Avenue.
Sexy, frenetica, avant-garde, questa è New York, il centro del mondo, dove tutto può accadere.

Ma come ottenere un po’ di quel fascino newyorchese rimanendo qui?

Sicuramente a causa del clima di New York, che cambia ogni cinque minuti con grandi sbalzi di temperatura, una delle caratteristiche che sembra contraddistinguere la moda newyorchese è il Layering, la stratificazione, vestirsi a cipolla insomma! Le fashioniste della grande mela hanno fatto di necessità virtù: e vestirsi a strati non è mai stato così cool!

La it bag. Sono accessori studiati dalle maison per diventare oggetti del desiderio, su cui puntare per rendere perenne il culto di un brand, di un accessorio, di un modo di essere, ogni newyorkese che si rispetti ne ha almeno una diversa per ogni stagione!

It shoe. Tacchi a stiletto sempre, ovunque e comunque! Lo abbiamo imparato da Carrie Bradshaw: niente può impedire a una newyorchese di indossare tacchi alti, nemmeno la neve. Ora però le Manolos sono state soppiantate da Laboutin e Jeffrey Campbell!
Accessori. Organizzate una festa di braccialetti sulle vostre braccia. L’ultima tendenza è l’Arm party. Bangle, cuff, o friendship bracalet, ne trovate di tutti i tipi sia nei vari negozietti sia su internet.
Shopping online. Bisogna osare, accendere il pc e cercare quello che si vuole senza eitare troppo, i siti più conosciuti sono sicuri e spediscono in tutta Europa, per cui… lasciatevi tentare!
La Beauty tip. Fate come le newyorchesi, smaltatevi le unghie dei piedi anche se quando rimangono nascoste dentro ai clazettoni. Il rito della nail spa è sacro per le ragazze di New York City.
Profumo. Se New York fosse un profumo sarebbe Bond No.9, una linea di fragranze che nasce come omaggio alla città e deve il suo nome all’indirizzo del quartier generale della ditta profumiera, il numero 9 di Bond Street. Ogni profumo rappresenta un quartiere dell’isola di Manhattan.
Last but not least: esercitatevi con i fischi. Non si è una vera newyorchese se non si è in grado di fermare al volo un taxi!!

Per rimanere sempre aggiornati cercate su facebook la nostra pagina e seguiteci! Be Unique vi aspetta!

Be Fashion, Be Glamour
Be Unique

 
 


Sonia Fornari
sonia_so@hotmail.it

CreAttiva, Critica, amante del vintage e del low cost, sempre alla ricerca di novità. Be Unique nasce dalla voglia di sperimentare, di creare un nostro spazio in cui comunicare e interagire con commercianti e clienti, vedere come scelgono, cosa piace e cosa no e aiutarli con i nostri consigli nel percorso che li porterà ad un acquisto. E' un progetto di web marketing, design e creatività.