Handmade

15 giu HANDMADE: a trend with passion

Cresce anche in Italia l’handmade mania, forse perché ci si è stufati delle grandi griffe dai prezzi improponibili e il boom di Zara, H&M , e altri con il loro mix di stili hanno creato un nuovo genere: tutto va di moda, il ritrovato plissè delle gonne lunghe, gli shorts, i jeans stretti alla caviglia e a palazzo, big bag ma anche pochette da mano, punk e vintage, tutto rientra nel calderone della moda 2012.

 

Dilagano così sul web le creazioni di giovani “creative” che stanno imparando ad affermare il proprio stile attraverso la propria arte, perché l’arte, sembrano voler urlare al mondo, si esprime in mille forme, e senza dubbio un modo di vestire è una di queste!

Grazie al dilagante fenomeno dei Social Network, che riescono ad consentire una visibilità immediata ed effiace, queste “handmade girls” si possono far conoscere molto più in fretta e a molta più gente, trasformando talvolta il loro hobby in un vero e proprio lavoro.

 

E se il vostro obiettivo non è far business ma solo dare un tocco originale al guardaroba, niente paura, potete comunque dar spazio alla vostra creatività modificando vecchi capi, vestiti che nonna o zia non usano più e vi cedono volentieri, gonne troppo lunghe o jeans troppo larghi. Il risultato è inaspettato e vi spingerà a farlo ancora e ancora.

Perché questo improvviso boom?

Perché è PER TUTTI, chiunque può prendere un paio di vecchi jeans e mettersi a tagliarli e modificarli fino ad ottenere l’effetto desiderato.

Perché è UNICO, e in questo mondo dove le leggi della moda sono spesso dettate da “come veste la massa” senza che necessariamente “la massa” abbia un accenno di buon gusto non è cosa da poco.

Perché è PERSONALE, possiamo trasmettere un po’ di noi in ciò che creiamo, e dire poi con orgoglio “l’ho fatto io”.

Perché nessuno vi dice cosa fare o come farlo, chè lo stile, quello che viene dalla passione, è anarchico per eccellenza, non segue regole prestabilite.

E, last but not least, perché è ECONOMICO, potrete avere un nuovo guardaroba senza danni al portafoglio.

Insomma, il DO IT YOURSELF è un motto che piace a sempre più persone, e come dar loro torto!

Quindi, che sia per prendere spunto o dare lavoro a queste giovani creative, vi segnalo l’evento LOVCRAFT di domenica 17 giugno al Cilindro Agri/Culture, durante il quale ci sarà uno showcase dedicato all’handmade by (Re)make. Non perdetevelo! https://www.facebook.com/events/452754394737759/ 
 


Giada Bugatti
giadabugatti@gmail.com

ventidue anni, ossessionata dagli accessori, ritardataria, insonne e logorroica.